L’intervento di liposuzione, scopriamolo insieme

La liposuzione è un intervento di chirurgia estetica che permette di aspirare ed eliminare il grasso corporeo in determinate zone del corpo come addome, fianchi, cosce, glutei. Bisogna chiarire fin dal principio che non si tratta di una tecnica per dimagrire e che non sostituisce in alcun modo la dieta e l’esercizio fisico, che rimangono gli strumenti principali per perdere peso e rimanere in forma.

Liposuzione: per chi è indicata? La liposuzione è l’intervento perfetto per chi presenta una forma fisica comunque accettabile e una cute compatta ed elastica, ma presenta delle adiposità localizzate in alcune aree del corpo che non è possibile eliminare né con un’alimentazione equilibrata, né con un corretto esercizio fisico.

Non esiste un limite d’età specifico per sottoporsi a questo intervento (oltre alla presenza di determinate patologie), ma spesso si sconsiglia alle persone più anziane, in quanto la pelle potrebbe aver perso parte della sua elasticità e la liposuzione potrebbe restituire dei risultati inferiori rispetto ai pazienti più giovani.

Prima dell’intervento di liposuzione, i pazienti vengono sottoposti ad un esame completo, durante il quale verrà valutato lo stato psicologico e fisico del paziente, il grado di elasticità della pelle e la posizione delle adiposità localizzate.

La tecnica tradizionale dell’intervento di liposuzione prevede, previa anestesia generale o locale con sedazione, l’inserimento nel tessuto sottocutaneo di una sottile cannula collegata ad un dispositivo di aspirazione che, tramite opportune manovre del chirurgo, frantuma i cuscinetti adiposi e li aspira.

Oltre all’intervento tradizionale, vi è anche la liposuzione laser: essa è una tecnica non invasiva che permette attraverso l’utilizzo di un fascio di luce laser, la rimozione del tessuto adiposo in eccesso. In questo modo, si rimodella la forma e il volume delle aree desiderate.

Nelle prime 48 ore dall’intervento di liposuzione è necessario il riposo assoluto, dopo il terzo giorno sarà possibile riprendere con le attività più comuni, dopo una settimana è possibile tornare al lavoro e dopo tre settimane si può riprendere l’attività fisica. I risultati definitivi si apprezzano in media dai 2 ai 4 mesi dall’intervento.

La liposuzione non presenta particolari rischi in più rispetto a qualsiasi altra operazione e anzi, oggigiorno, questo trattamento è uno dei più eseguiti al mondo con ottimi numeri in fatto di successo e di sicurezza.  È comunque fondamentale seguire attentamente i consigli e le istruzioni che vi darà il chirurgo prima e dopo l’intervento. Tra le complicanze più comuni della liposuzione, assolutamente tollerabili e che scompaiono nel tempo possiamo includere piccoli lividi, dolori, gonfiori riguardanti le aree trattate.