Quali sono le agevolazioni fiscali per la ristrutturazione di casa e come averle

Bonus ristrutturazione casa

Quest’anno decollano le agevolazioni con il Bonus ristrutturazione di casa. Rimetti a nuovo il tuo immobile e risparmia come mai prima d’ora. Decidi quali lavori fare tra quelli che garantiscono le agevolazioni e pianifica tutte le tue migliorie domestiche con un’impresa competente.

L’Agenzia delle Entrate spiega bene come richiedere le agevolazioni sul proprio portale. Trasmetti a Enea i lavori che farai. Le agevolazioni possono essere richieste dai proprietari ma anche dai locatari.

Bonus: la tua ristrutturazione casa

Il bonus per la tua casa e per i tuoi immobili vale fino a dicembre 2021  e puoi ottenere un’agevolazione altissima: del 50%, su una spesa massima di 96.000. Ricordati solo che questo tipo di detrazione viene divisa in 10 quote annue.

Quali sono i lavori che danno accesso al bonus ristrutturazione casa? Li trovi in questa tabella. Non ti resta che scegliere dall’elenco quelli che fanno al caso tuo e clicca qui per richiedere un preventivo per la ristrutturazione della tua casa.

 

Trova qui uno o più interventi che vuoi effettuare  Immobile per cui è prevista la detrazione o bonus

RISTRUTTURAZIONE ORDINARIA

  • Efficientamento impianti vigenti,
  • Sostituzione dei serramenti e degli infissi
  • Rifacimento imbiancatura di soffitto e altre pareti
  • Tetto, terrazza: miglioramento della permeabilità
  • Intonaci e verniciature di porte

 

 

Il bonus è valido

solo per le parti comuni

di un edificio residenziale

RISTRUTTURAZIONE DI TIPO STRAORDINARIO

  • Sostituzione delle persiane
  • Scale, recinzioni, ascensori, scale di sicurezza
  • Soluzioni migliorative e di efficientamento energetico
  • Cambio delle serrande

 

ULTERIORI AMBITI DI RISTRUTTURAZIONE

  • Completo rifacimento della facciata
  • Realizzazione di nuove parti della casa (zone finestre da aprire, grandi demolizioni, verande, mansarde o balconi)
  • Installazione di un nuovo kit servizio igienico

 

 

Bonus per chi possiede una

proprietà indipendente residenziale

o ristrutturazione di una parte comune

 

A seconda del tuo immobile è possibile anche valutare i vantaggi dell’ecobonus al 110%. Questo bonus è dedicato soprattutto a quelle abitazioni che hanno avuto danni derivanti da eventi calamitosi. Chiedi a chi si occuperà del Bonus ristrutturazione casa, se pensi di averne diritto.

Una ulteriore serie di bonus

I Bonus ristrutturazione casa non finiscono qui. Infatti è possibile ricevere bonus quando si vuole creare un’autorimessa per la propria macchina o una posizione parcheggio. I vantaggi sono alle porte anche per chi decide di aumentare il sistema di sorveglianza del proprio immobile attraverso un servizio di telecamere. È compreso nel bonus ristrutturazione anche la sostituzione di vecchie tubature, pannelli di amianto. Ancora, se vuoi restaurare le altezze dei tuoi locali ed effettuare un restauro di tipo conservativo ti è dato farlo e con tutte le agevolazioni del caso.

Anche se infissi e persiane solo tra le ristrutturazioni più richieste, non escludere il rafforzamento dei tuoi muri o il miglioramento architettonico, magari proprio per eliminare barriere inutili e la mobilità alle persone portatrici di handicap.

Si preannunciano mesi carichi di vantaggi ed agevolazioni. Contatta subito chi ristrutturerà il tuo immobile e non badare a spese, perché avrai il massimo rimborso. Affida la tua ristrutturazione a chi potrà garantirti il meglio per ogni servizio. E inizia subito a rinnovare casa!

Articoli consigliati